News

Bando ACC

Prot. 1037/2021

 

AVVISO PUBBLICO

Per il conferimento di N. 1 Borse di Studio per laureati per l’attività di supporto alla ricerca nell’ambito del Progetto Gersom da svolgersi presso l’Istituto Europeo di Oncologia di Milano

Premesso che:

  1. Alleanza Contro il Cancro (di seguito anche «ACC») è la principale associazione di ricerca oncologica italiana, fondata dal Ministero della Salute, attualmente formata da n. 28 Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, AIMaC, Italian Sarcoma Group, Fondazione CNAO e l’Istituto Superiore di Sanità, che ne ospita gli uffici;
  2. tra gli obiettivi di ACC vi è quello di promuovere la rete tra centri oncologici con finalità di ricerca e implementare la diagnosi e la terapia dei tumori;
  3. ai fini di cui sopra, in data 14 ottobre 2019 tra ACC e il Ministero della Salute è stata stipulata una convenzione avente ad oggetto l’affidamento del progetto di ricerca “Gersom”, finanziato con i fondi 2017 - 2020 previsti dalla Legge di Bilancio n. 232 del 2016, finalizzato allo studio della diagnosi genomica congiunta di rischio genetico e di sensibilità ai nuovi farmaci nelle neoplasie del seno, ovaio e colon;
  4. ai fini dello svolgimento del progetto di ricerca, di cui alla Convenzione sottoscritta con il Ministero della Salute sopra indicata, ACC, in attuazione del Accordo Attuativo della Convenzione sopra indicata con l’Istituto Europeo di Oncologia – IRCCS, ha necessità di conferire n. 1 Borse di Studio mediante procedura selettiva aperta “con modalità tali da garantire adeguata pubblicità dell’avviso di selezione, il più ampio accesso ai candidati, la trasparenza e il rigore della procedura” (art. 5 Convenzione I titoli di studio conseguiti all’estero sono ammessi solo se formalmente riconosciuti in Italia. Progetto “Gersom”);
  5. la borsa di studio sarà svolta presso l’Istituto Europeo di Oncologia – di Milano
  1. Borse di studio

1 È indetta una selezione pubblica, per titoli e colloquio, per il conferimento di n°1 Borsa di studio, da svolgersi presso l’Istituto Europeo di Oncologia, IRCCS come di seguito indicato:

  1. IEO4 Borsa di studio dal titolo: “Analisi di dati derivanti da sequenziamento Next Generation Sequencing nell’ambito del progetto GerSom

Per laureati in possesso della Laurea magistrale in Biologia (LM-6), Biotecnologie (LM-9/LM-8), Informatica (LM-18), Matematica (LM-40), Fisica (LM-17), Ingegneria Biomedica (LM-21)

  1. È esclusa l’equipollenza di qualsiasi altro titolo universitario.
  2. I titoli di studio conseguiti all’estero sono ammessi solo se formalmente riconosciuti in Italia.

Le borse di studio hanno ad oggetto l’espletamento di ricerche e di lavori scientifici e/o tecnici per il raggiungimento degli obiettivi programmati nell’ambito del Progetto Gersom, con finalità di formazione e perfezionamento dei borsisti. In particolare:

  1. Per la borsa di studio dal titolo: “I Analisi di dati derivanti da sequenziamento Next Generation Sequencing nell’ambito del progetto GerSom” il progetto formativo sarà volto all’ apprendimento e perfezionamento dell’implementazione di un programma di consulenza genetica e alla raccolta di dati clinici e di familiarità per i pazienti in studio.

Pertanto, il godimento della borsa di studio non configura un rapporto di lavoro a qualsiasi titolo, non dà luogo né a trattamenti previdenziali né assistenziali. La fruizione della borsa non dà diritti in ordine alla successiva instaurazione di alcun rapporto di lavoro con l’Inail. Ciascuna borsa ha la durata di un anno, eventualmente rinnovabile.

L’importo annuo lordo complessivo delle borse di studio ammonta a €28.550,00 (al lordo del contributo INAIL).

A nessun titolo possono essere attribuiti al borsista, oltre all’importo della borsa, altre erogazioni che facciano carico a contributi o assegnazioni dell’Istituto.

L’erogazione di tali importi non rappresenta un corrispettivo per l’attività prestata, ma costituisce una forma di ristoro delle spese sostenute dal borsista nel periodo di

fruizione della borsa. Le borse di studio non possono essere cumulate con altre borse, con assegni di ricerca o premi conferiti dallo Stato e/o da altri Enti, sia pubblici che privati, né con retribuzioni derivanti da rapporti di lavoro dipendente.

  1. Requisiti di ammissione
  1. Per l’ammissione alla selezione i candidati debbono possedere i seguenti requisiti:
  1. a)  cittadinanza italiana o di altro Paese appartenente all’Unione europea o equiparati;
  2. b)  godimento dei diritti civili e politici;
  3. c)  non aver compiuto il 40° anno di età. È escluso qualsiasi beneficio di elevazione dei limiti di età;
  1. d)  non aver riportato condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  1. e)  buona conoscenza della lingua inglese;
  2. f)  aver conseguito il titolo di studio richiesto in relazione alla borsa di studio a cui si concorre, in particolare laurea magistrale in una disciplina attinente alla bioinformatica o data science. Sono considerate ammissibililauree in medicina, biologia, biotecnologie, farmacologia, matematica, statistica, fisica, ingegneria, informatica o simili. È cura del candidato cheabbia conseguito un corrispondente titolo di studio all’estero dichiarare in domanda di aver già ottenuto il provvedimento di riconoscimento, indicandone gli estremi;
  3. g)  titolo accademico di secondo livello (dottorato di ricerca o master o diploma di specializzazione) in discipline attinenti alla bioinformatica o data science
  4. h)  documentata esperienza di ricerca in ambito biomedico o in data science valutabile sulla base di almeno 1 pubblicazione come primo/corresponding author e/o 3 pubblicazioni come co-autore in riviste ad alto impatto
  1. Tutti i requisiti sopra indicati devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione alla selezione.
  1. Termine e modalità di presentazione della domanda
  2. La domanda di partecipazione alla selezione dovrà essere presentata in carta semplice e dovrà contenere:
  3. a) una dichiarazione sostitutiva, resa dal candidato ai sensi e per gli effetti degli artt. 46 e 47 del d.P.R. 445/00 sulla base dello schema di cui all’ Allegato “A”, nell’ambito della quale il candidato medesimo attesti il possesso dei requisiti di ammissione di cui alla Sezione 2 del presente avviso, accludendo altresì:
  4. un dettagliato CV in formato europeo, datato, sottoscritto e autocertificato ai sensi del DPR 445/200, attestante le attività formative e professionali e tutti i titoli, tra cui anche le pubblicazioni edite a stampa o accettate dall'editore, in singola copia oppure l’elenco delle stesse con i riferimenti bibliografici necessari (PMID e/o DOI) per il reperimento tramite i principali motori di ricerca scientifica (p.e. PubMed), gli attestati di partecipazione a corsi, che il candidato ritenga utili ai fini concorsuali.
  5. copia di un documento di identità in corso di validità;
  • un elenco dei documenti presentati redatto in carta semplice e firmato;
  1. la relativa documentazione probatoria o di supporto, attestante i titoli conseguiti, resa anche mediante dichiarazioni sostitutive di certificazione, ai sensi del d.P.R. 445/2000;

Il concorrente può avvalersi di quanto previsto dal DPR 445 del 28 dicembre 2000 per quanto riguarda la possibilità di “autocertificazione” limitatamente ai casi in cui è consentita. In particolare, in luogo delle autentiche delle pubblicazioni e dei titoli è consentita la produzione:

  • di semplici copie fotostatiche e della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante la conformità dell’originale delle pubblicazioni e titoli prodotti;
  • ogni documento o dichiarazione comunque utili ai fini delle valutazioni di cui alla successiva Sez. 7;
  1. b) il consenso al trattamento dei dati personali forniti, reso in conformità allo schema di cui all’Allegato “B”, ai sensi e per gli effetti agli artt. 12, 13 e 14 del Regolamento UE 679/2016.
  2. La domanda di partecipazione dovrà pervenire entro 15 giorni dalla pubblicazione del presente avviso ovvero entro e non oltre le ore 18:00 del giorno 11.2021 con una delle seguenti modalità:
  3. a)  trasmissione a mezzo Posta Elettronica Certificata (P.E.C.) al seguente indirizzo: garecontratti@legalmail.it o trasmissione a mezzo raccomandata con ricevuta di ritorno, indirizzata al seguente indirizzo: Alleanza Contro il Cancro, viale Regina Elena 299, 00161, Roma;
  4. b)  I titoli valutabili devono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione della domanda di ammissione allaselezione.
  5. ACC non assume alcuna responsabilità per la mancata ricezione della domanda nel termine previsto, per il quale farà fede il timbro e la data dell’ufficio postale accettante, né per eventuali disguidi postali o di agenzie di recapito laddove i medesimi siano imputabili a fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.
  6. Eventuali chiarimenti sul contenuto del presente avviso potranno essere richiestidai candidati interessati, entro e non oltre la data del 11.2021, esclusivamente presso i recapiti e-mail e P.E.C. di cui alla precedente Sez. 1. ACC provvederà a pubblicare i chiarimenti richiesti entro il successivo 22.11.2021.

 

  1. Cause di esclusione

Sono esclusi dalla procedura selettiva, con provvedimento motivato di ACC, i candidati:

  1. che abbiano spedito la domanda oltre il termine perentorio previsto o con modalità diverse da quelle indicate nella Sezione 3;
  2. che presentino domanda di partecipazione priva di firma autografa e del curriculum vitae;
  3. che non abbiano integralmente compilato la domanda secondo il modulo Allegato “A”;
  4. che abbiano rinunciato o che siano stati dichiarati decaduti da borse di studio conferite dall’Istituto Europeo di Oncologia;
  5. che non abbiano autorizzato ACC ad utilizzare i dati personali contenuti nella domanda e nel curriculum vitae come previsto nella Sezione 14 del presente bando.
  6. Commissione esaminatrice
  1. La Commissione esaminatrice sarà nominata dal Direttore Generale di ACC ed è composta da 3 membri esperti nelle tematiche oggetto delle borse di studio, appartenenti all’Istituto Europeo di Oncologia – IRCCS;
  2. Le funzioni di segreteria sono volte da un funzionario amministrativo appartenente ad ACC;
  3. Il provvedimento di nomina della Commissione è pubblicato sul sito di ACC (http://www.alleanzacontroilcancro.it) e su quello dell’Istituto Europeo di Oncologia (http://www.ieo.it);
  4. Ciascuna Commissione procede alla verifica di ammissibilità della domanda, alla valutazione del curriculum formativo dei candidati ammessi ed allo svolgimento del colloquio per l’assegnazione delle borse di studio di propria competenza;
  5. Gli esiti della verifica di ammissibilità effettuata dalla Commissione sono pubblicati sul sito di ACC (http://www.alleanzacontroilcancro.it) e su quello dell’Istituto Europeo di Oncologia (http://www.ieo.it) e assumono, nei confronti degli interessati, valore di notifica a tutti gli effetti;
  6. Lo svolgimento del colloquio avverrà in forma telematica nel rispetto delle Linee Guida di ACC.

 

  1. Procedure di valutazione
  2. La valutazione della Commissione consiste nell’esame del curriculum formativo e in un colloquio volti ad accertare il possesso delle conoscenze necessarie per l’espletamento di ricerche e di lavori scientifici e/o tecnici che interessano il Progetto Gersom;
  3. La Commissione dispone complessivamente di 30 punti per la valutazione di ciascun candidato ammesso alla selezione, di cui:
  4. fino a 10 punti per i titoli così ripartiti:
    1. fino a 3 punti, laurea richiesta ai fini della selezione:
      1. votazione pari o inferiore a 100: 1 punto;
      2. votazione da 101 a 109: 2 punti;
      3. votazione da 106 a 110 con lode: 3 punti;
    2. fino a 3 punti, Dottorato di Ricerca/ Specializzazione/Master:
      1. Dottorato di Ricerca: 3 punti
      2. Specializzazione o Master: 1 punto
    3. fino a 4 punti: esperienze specifiche documentate in ambiti inerenti alle tematiche per le quali il candidato concorre. Verranno considerate in particolare:
      1. esperienza nella gestione di dati bioinformatici documentata tramite evidenza di pubblicazioni comeprimo/ultimo autore e/o come coautore in riviste ad alto impatto e in cui sia evidente l’utilizzo di tecniche bioinformatiche e/o di data science (es. next generation sequencing, proteomica, metabolomica, machine learning)
      2. esperienza nello sviluppo di software e/o algoritmi di data science o bioinformatica documentata da almeno una entry completa come sviluppatore in repositories pubblici (es. CRAN, bioconductor, PyPI, github e simili)
      3. esperienza documentabile nella costruzione di database relazionali
      4. esperienze formative all’estero
  1. fino a 20 punti per il colloquio di selezione.

Il colloquio verterà oltre che sulle materie oggetto della borsa di studio su padronanza nell’uso di linguaggi di programmazione. In particolare e’ ritenuta essenziale la padronanza di R e/o python e desiderabile una conoscenza di altri linguaggi di uso frequente in ambito biomedico e/odatascience (matlab, Java, mysql, Julia, html o altri)

  1. Gli elenchi dei candidati ammessi al colloquio e il calendario dei colloqui sono pubblicati sul sito di ACC (http://www.alleanzacontroilcancro.it) e su quello dell’Istituto Europeo di Oncologia (http://www.ieo.it) e assumono, nei confronti degli interessati, valore di notifica a tutti gli effetti;
  2. I candidati ammessi al colloquio devono presentarsi nel giorno e nell’ora stabiliti muniti di documento di riconoscimento in corso di validità. I candidati che non si presentino a sostenere le prove orali sono considerati rinunciatari.
  3. Approvazione delle graduatorie
  4. A conclusione della selezione la Commissione approverà e pubblicherà sul sito web di ACC (http://www.alleanzacontroilcancro.it) e su quello dell’Istituto Europeo di Oncologia (http://www.ieo.it) la graduatoria di merito per la borsa di studio;
  5. ACC approva gli atti della Commissione e procede alla dichiarazione del vincitore secondo la graduatoria degli idonei formulata dalla Commissione, sotto condizione dell’accertamento del possesso dei requisiti prescritti;
  6. Sono compresi nelle graduatorie di merito, secondo l’ordine di punteggio a ciascuno attribuito, soltanto i candidati che abbiano conseguito un punteggio non inferiore a 21/30;
  7. Sono dichiarati vincitori i candidati utilmente collocati nella relativa graduatoria di merito. In caso di parità di punteggio, la borsa di studio è assegnata alcandidato più giovane di età;
  8. I vincitori sono invitati a iniziare la frequenza, a pena di decadenza, presentandosi presso il luogo di fruizione della borsa, il giorno fissato nell’apposita comunicazione inviata all’indirizzo indicato nella domanda di ammissione alla selezione;
  9. La mancata accettazione da parte del vincitore comporta lo scorrimento della graduatoria fino ad esaurimento della stessa.
  10. Obblighi del borsista

Il borsista ha l’obbligo:

  1. di rilasciare, al momento della ricezione della comunicazione di nomina di vincitore della selezione alla borsa di studio per la quale ha partecipato, dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà, ai sensi e per gli effetti del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000, attestante di non avere rapporti di lavoro dipendente in corso, fatta salva la possibilità che il borsista venga collocato dal datore di lavoro in aspettativa senza assegni;
  2. di iniziare la propria attività presentandosi, a pena di decadenza, presso il luogo di fruizione della borsa, il giorno fissato nell’apposita comunicazione;
  3. di frequentare i laboratori dell’Istituto Europeo di Oncologia, svolgendo l’attività per la quale è stata assegnata la borsa regolarmente e ininterrottamente, secondo le direttive del responsabile del progetto di riferimento;
  4. di osservare le norme interne dell’Istituto Europeo Oncologico, in particolare le regole di condotta contenute nel codice di comportamento dell’Istituto Europeodi Oncologia e di sicurezza vigenti;
  5. di osservare la necessaria riservatezza in merito a qualsivoglia informazione di cui venga a conoscenza nella frequenza della borsa;
  6. di osservare gli obblighi di riservatezza e confidenzialità indicati all’art. 10 del Protocollo di Intesa stipulato tra ACC e gli IRCCS coinvolti nel progetto GerSom.

 

  1. Rinvio e sospensione
  2. La data di decorrenza della borsa può essere rinviata in caso di giustificati e comprovati motivi del borsista, di norma e salvo casi eccezionali, per un periodo massimo di trenta giorni dal termine inizialmente fissato;
  3. Il borsista nel corso di un anno può fruire di un periodo di riposo massimo di 20 giorni lavorativi fruibili anche frazionatamente;
  4. Eventuali differimenti della data di inizio o sospensione nel periodo di godimento della borsa possono essere consentiti ai borsisti che si trovino nelle condizioni previste dal D.Lgs. 26 marzo 2001, n. 151, limitatamente al "congedo di maternità" ovvero al "congedo di paternità" di cui all’articolo 2 del medesimo decreto;
  5. L'erogazione della borsa è interrotta durante il periodo della sospensione.

 

  1. Decadenza e rinuncia dal diritto alla borsa
  2. Decadono dal diritto alla borsa coloro che non diano inizio senza giustificato motivo, entro il termine stabilito da ACC, all’attività di formazione in programma;
  1. Può essere, altresì, dichiarato decaduto con provvedimento motivato del Responsabile del Progetto, il borsista che:
  1. dopo aver iniziato la fruizione della borsa, non prosegua, senza giustificato motivo, regolarmente ed ininterrottamente per l’intera durata della borsa;
  2. si renda responsabile di ripetute mancanze ed inadempienze relative all’attività da svolgere;
  3. non ottemperi agli obblighi previsti nella Sezione 8 del presente Bando;
  4. violi il divieto di cumulo di cui alla Sezione 1 del presente bando.
  1. Nei suddetti casi, al borsista è corrisposto soltanto quanto dovuto per il periododi formazione effettivamente svolto;
  2. La borsa di studio che risulti eventualmente disponibile per decadenza o rinuncia del titolare, può essere assegnata al candidato risultato idoneo secondo l’ordine della graduatoria, per il restante periodo in base alla disponibilità finanziaria residua, su proposta del Direttore Scientifico dell’Istituto Europeo di Oncologia, entro 30 giorni dalla rinuncia del vincitore.
  1. Durata e pagamento della borsa di studio
  1. La borsa di studio dal titolo: “Implementazione di un programma di consulenza genetica e raccolta di dati clinici e di familiarità per i pazienti nell’ambito del progetto GerSom” ha la durata di 12 mesi, eventualmente rinnovabile per ulteriori 16 mesi;
  2. Il pagamento della borsa di studio è effettuato in rate mensili posticipate al netto delle ritenute erariali previste dalle disposizioni vigenti in materia, subordinato alla valutazione positiva del responsabile scientifico in ordine all’effettiva e congrua partecipazione all’attività formativa da parte del borsista assegnato.
  1. Assicurazione
  1. Il borsista è assicurato contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali derivanti dall’esercizio della propria attività presso l’Inail, a norma del DPR 30 giugno 1965, n. 1124 “Testo unico delle disposizioni per l'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali”, per il periodo di durata della borsa di studi;
  2. L’Istituto Europeo di Oncologia - IRCCS garantisce la copertura per la responsabilità civile di tutti coloro che operano a qualsiasi titolo, per la realizzazione delle finalità dell’ente.
  1. Trattamento dei dati personali e diritto di accesso
  1. I dati personali, obbligatoriamente forniti, saranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 10 agosto 2018,101, che adegua il Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196) alle disposizioni del Regolamento (UE) 2016/679, e solo per gli adempimenti connessi alla presente procedura e per quelli conseguenti all’eventuale costituzione del rapporto di lavoro, secondo quanto anche previsto nell’informativa sub Allegato “B”;
  2. Ai candidati sono riconosciuti i diritti di cui agli articoli 15 e seguenti del citato Regolamento europeo. Tali diritti possono essere fatti valere inoltrando le relative richieste a ACC Viale Regina Elena 299, 00161, Roma o all’indirizzo PEC: acc.garecontratti@legalmail.it;
  3. I candidati possono esercitare il diritto di accesso agli atti della procedura con le modalità previste dalle vigenti disposizioni di legge;
  4. L’accesso alla documentazione attinente alla selezione è escluso fino alla conclusione della relativa procedura, fatta salva la garanzia della visione degli atti, la cui conoscenza sia necessaria per curare o per difendere interessi giuridici.
  1. Disposizioni finali
  1. Con la partecipazione alla selezione è implicita da parte dei candidati l’accettazione, senza riserva alcuna, di tutte le disposizioni del presente bando;
  2. I risultati generati dall’attività dei borsisti di cui al presente Avviso inerenti al Progetto GerSom saranno sottoposti alla medesima disciplina relativa ai diritti di proprietà intellettuali prevista per i risultati ottenuti dall’Istituto Europeo di Oncologia - IRCCS e indicata all’art. 7 del Protocollo d’Intesa siglato da ACC e gli IRCCS coinvolti nel medesimo progetto;
  3. ACC si riserva, a proprio insindacabile giudizio e senza che per i candidati insorga alcuna pretesa o diritto, la facoltà di annullare, sospendere, modificare e revocare la presente procedura;
  4. Per quanto non previsto dal presente Bando si fa riferimento alle disposizioni Regolamentari dell’Istituto Europeo di Oncologia - IRCCS.
  1. Pubblicità e norme di salvaguardia
  1. Il testo integrale del bando e tutte le informazioni relative alla procedura di selezione vengono pubblicati sul sito di ACC (http://www.alleanzacontroilcancro.it) e su quello dell’Istituto Europeo di Oncologia (http://www.ieo.it);
  2. Informazioni relative al presente bando possono essere richieste al seguente recapito telefonico: Federica Campisi - 331 1030434, e-mail: campisi@alleanzacontroilcancro.it dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 18.00 fino al giorno 25.11.2021, temine di scadenza della presentazione della domanda.

 

Data 09.11.2021

                                                                                              Il Direttore Generale Paolo De Paoli

                                                                                             

                                                                                                                    

 

Si allegano al presente Avviso:
1) Allegato “A” – Schema di «Domanda di Partecipazione».

2) Allegato “B” – Schema di «Informativa ai sensi dell’art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679, e relativo consenso al trattamento dei dati personali».

 

Allegato A
Allegato B

Our site uses cookies for better browsing usability and statistics on its use. If you want to learn more, or refuse consent to all or some cookies, click here.